– Emergenza Ucraina, integrazione DGR 1020/2021 con titolo agevolativo per l’utilizzo dei servizi di TPL automobilistico da parte dei profughi- 

25/05/2022 Attivata misura della Regione Marche per permettere ai profughi in fuga dal conflitto bellico ucraino, di usufruire del trasporto pubblico automobilistico urbano e ed extraurbano, in forma agevolata. 

I destinatari di tale misura sono i profughi ucraini in fuga dal conflitto bellico, ospitati nelle Marche e a cui sia stata riconosciuta la “protezione temporanea” come documentata dagli organi competenti, Questura/Commissariato territoriale. La misura prevede per i beneficiari, l’agevolazione tariffaria per l’acquisto di abbonamenti mensili sui servizi di trasporto pubblico regionale e locale automobilistico, urbani ed extraurbani, a carico dei quali resta il 10% della tariffa ordinaria. Gli abbonamenti agevolati potranno essere richiesti presso le principali biglietterie indicate dai Gestori del TPL, ed i beneficiari debbono essere riconosciuti tramite la presentazione di un valido documento di riconoscimento personale e il permesso di soggiorno da cui risulti la protezione temporanea come documentata da Questura/Commissariato territoriale (valido anche timbro di ingresso su passaporto uguale o posteriore al 24/02/2022).

La decorrenza è quella di adozione della DGR e i titoli mensili agevolati potranno essere emessi fino al 31/08/2022 (data di fine validità della DGR 1020/21) o fino al termine dello stato di emergenza qualora rideterminato antecedentemente

Recarsi presso la biglietteria di Camerino (piano terra via le Mosse 19/21 tutti i giorni feriali dalle 8:00 alle 13:30) o presso la biglietteria del terminal bus di Macerata dal lunedì al sabato 07:30 – 14:30 . 

leggi integrazione DGR 1020/2021